Tag : certificazioni

disposizioni-sicurezza-pradal

Nuove Disposizioni: Obbligo di verifica dei dispositivi di protezione in Media Tensione

L’Autorità per l’Energia Elettrica, il Gas e il Sistema Idrico ha pubblicato in data 22 Dicembre 2016 la deliberazione 786/2016/R/EEL, in cui vengono definite le tempistiche per l’applicazione delle nuove disposizioni previste dalla norma CEI 0-16 e dalla nuova edizione della norma CEI 0-21.

In relazione agli stabilimenti con fornitura in media tensione, la Norma Tecnica di riferimento è la Variante V2 alla Norma CEI 0-16 “Regola tecnica di riferimento per la connessione di Utenti attivi e passivi alle reti AT ed MT delle imprese distributrici di energia elettrica”, pubblicata a Luglio 2016.

In particolare circa i sistemi di protezione si afferma che l’Utente e il Distributore sono responsabili del corretto funzionamento dei propri sistemi di protezione, che devono essere opportunamente mantenuti e verificati periodicamente.

Per gli Utenti attivi, oltre alla verifica del Sistema di protezione generale (SPG) deve essere verificato, con analoghe modalitĂ  e periodicitĂ , il Sistema di protezione di interfaccia (SPI).

Le prove di verifica in campo dovranno essere effettuate con cassetta prova relè conforme all’Allegato E della Norma CEI 0-16.

I risultati dei test con cassetta prova relè dovranno essere riportati nella “Scheda di Manutenzione”, redatta nella forma riportata nell’Allegato U Scheda 10 alla Norma CEI 0-16 V2 e trasmessi, con raccomandata con ricevuta di ritorno, all’Ente Distributore.

Siamo lieti di informarvi che la Pradal S.r.l. si è dotata di apposita strumentazione conforme alle norme CEI 0-21 (2016-07) e CEI 0-16 (2014-09) + CEI 0-16 V2 (2016-07) per lo svolgimento di tutte le verifiche sopra citate come disposto da normativa, infatti il nuovo strumento che abbiamo in dotazione permette l’esecuzione in campo delle verifiche sia sulle protezioni di interfaccia che sulle protezioni generali in media e bassa tensione.

I nostri tecnici sono in grado di darvi tutti i ragguagli necessari affinchè la Vostra azienda sia in regola con le direttive della normativa.

Non esitate a contattarci

sicurezza-gestione-certificazione-18001-2007-pradal

Certificazione BS OHSAS 18001:2007

A settembre Pradal ha raggiunto un nuovo obiettivo: la certificazione BS OHSAS 18001:2007, che garantisce un Sistema di Gestione per la Salute e Sicurezza sul Lavoro.

E’ stato un percorso impegnativo perché, oltre ad implementare quanto indicato dalla normativa BS OHSAS 18001:2007 e nel rispetto quanto previsto dal D.Lgs. 81/08, abbiamo voluto studiare, predisporre e applicare procedure specifiche nella realizzazione dei lavori elettrici in conformità a quanto indicato dalla normativa CEI 11-27.

Il raggiungimento e soprattutto il mantenimento della certificazione BS OHSAS 18001:2007 sono importanti per noi, in quanto, in questo modo siamo certi che attraverso il controllo e la pianificazione potremmo migliorare sempre di piĂą i nostri servizi.

Inoltre attraverso le procedure operative, supportate da specifici moduli di lavoro, siamo in grado di garantire ai Clienti la certezza di rivolgersi ad un operatore qualificato che garantisca loro l’attento rispetto della normativa in un settore molto complesso come l’impiantistica elettrica.

energy-efficiency-efficienza-energetica-green-ideas-light-bulbs

Le NovitĂ  di Pradal s.r.l. – Nuovi Lavori e Nuove Certificazioni per E.S.Co.

Gli ultimi mesi sono stati molto proficui per la nostra azienda, sia dal punto di vista lavorativo che dal punto di vista della gestione organizzativa.

Svariati sono stati i progetti che ci hanno tenuto occupati in questo periodo. Molti cantieri importanti per la nostra realtà sono in fase di esecuzione, alcuni sono in ultimazione; con l’auspicio ed il sentore che per i prossimi mesi il trend continui ad essere positivo.

Nei primi mesi del 2016 la nostra azienda è cresciuta anche dal punto di vista organizzativo. Ci siamo dotati di un Esperto in Gestione dell’Energia (EGE) certificato secondo normativa UNI-CEI 11339:2009.

Nello stesso periodo abbiamo portato a termine il percorso di preparazione per la certificazione E.S.Co. UNI-CEI 11352:2014, conseguita, dopo un lungo percorso, lo scorso mese di luglio. La certificazione si è resa necessaria per poter migliorare ed ampliare la gamma di servizi che possiamo offrirVi.

Infatti a seguito dell’entrata in vigore delle disposizioni del D.Lgs: 102 del 2014 solo le E.S.Co. certificate sono autorizzate ad effettuare tutta una serie di servizi riguardanti l’efficienza energetica:

  • Diagnosi energetiche per imprese a forte consumo di energia
  • Partecipazione al meccanismo dei Certificati Bianchi (TEE)

In altri termini, ci siamo strutturati per poter seguire qualsiasi tipo di azienda nelle sue esigenze di efficientamento energetico.

Siamo tra le prime aziende in Italia ad aver conseguito la certificazione E.S.Co.; e la nostra struttura ci permette di eseguire interventi di efficienza energetica dalla diagnosi, alla progettazione e fino alla realizzazione, con il vantaggio di avere un unico interlocutore per le Vostre esigenze energetiche.

energy_savings__bart_coenders

Regione Veneto – Finanziamento realizzazione Diagnosi Energetiche ed adozione Sistemi di Gestione dell’Energia conformi ISO 50001 per le PMI

La Regione Veneto ha stipulato un programma di finanziamento per la realizzazione, da parte delle Piccole e Medie Imprese, di diagnosi energetiche e l’adozione di sistemi di gestione dell’energia conformi alla ISO 50001.

L’intento è di cofinanziare interventi per la realizzazione di diagnosi energetiche nelle PMI o l’adozione di sistemi di gestione conformi alle norme ISO 50001, in conformità con quanto prescritto dal D.lgs. 102 del 4 luglio 2014 e dalla normativa europea in tema di efficienza energetica e riqualificazione del patrimonio edilizio.

Gli incentivi vengono concessi alle imprese a seguito della effettiva realizzazione delle misure di efficientamento energetico identificate dalla diagnosi energetica o dall’ottenimento della certificazione ISO 50001.

In particolare, le tipologie di interventi di efficientamento energetico possono riguardare:

  • Diagnosi energetiche e conseguente realizzazione degli interventi: monitoraggio continuo dei flussi energetici;
  • Installazione impianti ad alta efficienza (sostituzione motori elettrici, installazione inverter, rifasamento, sostituzione gruppi continuitĂ , sistemi di controllo, utilizzo di energia recuperata dei cicli produttivi);
  • Installazione di impianti di produzione di energia da fonte rinnovabile per autoconsumo;
  • Cogenerazione;
  • Interventi efficientamento energetico immobili produttivi

Pradal s.r.l. è in grado di seguirti in tutte le fasi di preparazione e realizzazione delle attività di diagnosi ed efficientamento energetico partendo dall’ingegnerizzazione e progettazione, passando per la realizzazione degli interventi, ed arrivando fino alla gestione degli eventuali Titoli di Efficienza Energetica (Certificati Bianchi), con l’agevolazione per i nostri Clienti di avere un interlocutore unico per gli aspetti energetici della propria organizzazione.

Se lavori, o sei titolare di una PMI e sei interessato ad avere ulteriori informazioni a riguardo di diagnosi energetiche ed interventi di efficientamento energetico, audit energetici, servizi di ESCo, energie rinnovabili e tutto quello che riguarda l’efficienza energetica non esitare a contattarci!